Vivere la casa con stile

Domande da evitare

di Cristina Isacco, etiquette coach e presidente di Academy for ladies.

Sembra che ad alcuni venga spontaneo pronunciare dei quesiti che diano come risultato imbarazzo a chi vi è sottoposto. Tenere a freno la lingua per loro sembra quasi un’impresa titanica anche a costo di gaffe clamorose. Vediamo quindi di stilare un piccolo elenco di domande da evitare. Come molti sapranno, non si chiede ad una donna l’età anagrafica, potete sopravvivere anche senza conoscerne la risposta.

Ad una coppia di sposi, specie se è passata da un po’ la data delle nozze, non si chiede quando arriverà un bimbo in casa. Magari non ne possono avere o hanno deciso di non averne affatto. Non si chiede “quanto guadagni ” a meno che non lavoriate per il fisco. Ad una signora non si chiede il motivo della sua singletudine, saranno pure affari suoi no ?

Se ricevete un invito, non chiedete di poter portare con voi un’altra persona. Non si chiede a qualcuno dove andrà in vacanza. Non tutti possono permetterselo. Ad una futura sposa non chiedete cosa potete regalarle. Alla padrona di casa non si chiede di fare un giro turistico nella sua dimora. Fate in modo che la discrezione diventi la vostra ragione di vita d’ora in poi, ne guadagnerete in stima altrui.

Leave A Comment

Your email address will not be published.