Vivere la casa con stile

L’essenza della luce

Siamo nell’Anno Internazionale della Luce, lo ha proclamato l’Unesco. Non poteva esserci occasione migliore per la 28esima edizione di Euroluce, una delle biennali che accompagnerà il prossimo Salone Internazionale del Mobile (14-19 aprile) in FieraMilano a Rho.
E luce sia, con Barovier&Toso che presenterà il lampadario Lincoln disegnato dallo studio Calvi Brambilla architetti. Per il design del lampadario si sono ispirati agli interni di Philip Johnson, il “padre” della Glass House. Le sfere in vetro soffiato, applicate in modo alternato ai lati della struttura centrale, sono lavorate con la tecnica del balotòn.

euroluce

La fonte della luce c’è, solo che non si vede. Stochastic il lampadario del designer norvegese Daniel Rybakken by Luceplan,  grazie allo smaterializzarsi degli elementi di supporto e alla sua asimmetricità conferisce al prodotto una natura scenografica e poetica, non solo funzionalità, ma anche ricercatezza estetica e decorativa. La sorgente luminosa a led è collocata al centro della nuvola creando un contrasto con le leggerissime sfere di borosilicato.

euroluce

Debutto a Euroluce per Innolux, azienda finlandese che si presenta con Modern Art la riedizione della celebre lampada da tavolo progettata dal designer Yki Nummi prodotta nel 1955, un classico senza tempo del design finlandese, oggi inclusa nella collezione permanente del MOMA di New York. Un’altro classico di quegli anni ma rivisto in chiave moderna è Lambada, lampada a sospensione, realizzata a mano in ceramica, progettata da Samuli Naamanka.

innolux

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.