Vivere la casa con stile

Il peso del bucato

Rispetto a qualche anno fa le lavatrici odierne sono in grado di caricare fino a 11-12 kg di bucato (indumenti asciutti), permettendo di lavare un maggior numero di indumenti e, al tempo stesso, risparmiare energia, ma non sempre si conoscono gli effettivi pesi dei capi caricati nel cestello. Peggio si ignorano dati importanti come quelli riportati sul libretto delle istruzioni, che possono fare la differenza sul risultato finale del bucato in termini di pulizia, morbidezza e profumo.

Infatti, se ci si avventurasse alla sezione dei programmi, si scoprirebbe con orrore che il carico massimo riportato sull’etichetta della nostra lavatrice non vale in modo assoluto. Invece di pensare ad una spedizione punitiva al centro commerciale per l’oltraggio subìto, sappiate che le cose stanno proprio così.

La portata massima della vostra lavatrice è sì reale, quindi i 7-8-9 Kg saranno veritieri ma scordatevi di caricarla al massimo. Puo’ capitare ad esempio che una lavatrice con portata massima di 9 Kg, nel ciclo di lavaggio del cotone accetti soltanto 4Kg di bucato. Questo perché ogni programma  è in grado di sostenere un certo peso affinché il risultato finale sia soddisfacente.

Il dubbio adesso vi attanaglia? Tranquilli, non avete rischiato di rottamare la fedele compagna di lavanderia ma ottenuto soltanto un bucato con dei pessimi risultati finali. Una volta stabilito ad esempio che posso caricare soltanto 3 Kg di sintetici nella mia super lavatrice da 12 Kg, come faccio a stabilire il peso di ogni indumento inserito per non superare il limite? Qui la tabella schematica dei pesi, redatta dalla redazione. Da stampare e appendere in lavanderia.

lavanderia

2 Discussioni in
“Il peso del bucato”
  • eugenio ha detto:

    salve, scusi ma i kg dei panni da riporre in lavatrice vanno considerati asciutti o bagnati?

    • Fabio Massimo Donzelli ha detto:

      Buongiorno Eugenio, il carico massimo della lavatrice, secondo quanto dichiara il costruttore, va considerato sempre per indumenti asciutti. Bisogna però sempre far riferimento al manuale di uso e manutenzione della propria lavatrice perchè ad esempio cambiano le capacità massime di carico per ogni tipologia di tessuto, proprio per la differente proprietà di assorbimento d’acqua. Per esempio, la spugna, tipo asciugamani o accappatoi, ha un peso da bagnata che è molto alto, quindi il costruttore dichiarerà ad esempio che per questa tipologia si potrà caricare al massimo una quantità che sarà sicuramente inferiore alla capacità massima di carico dichiarata.

Leave A Comment

Your email address will not be published.