Vivere la casa con stile

Oggetti di uso quotidiano in mostra

Gli oggetti di casa si raccontano in un mostra. In Triennale, fino al 22 gennaio, la mostra “L’oggetto quotidiano diventa icona di stile e di vitaorganizzata da Homi, il salone degli stili di vita in fiera da domani fino a martedì 20 nello spazio TIM4EXPO.
In esposizione una serie di oggetti che hanno arredato le case di molti italiani a partire dalla pentola Lagostina, la moka Bialetti e le preziose porcellane Villeroy&Boch. Vere e proprie icone del design, inossidabili al trascorrere del tempo. Marchi come Alessi, Sambonet, Kunzi, Galbiati e Venini compongono i tasselli di un mosaico costituito da creatività e stile.

Il bello al servizio dell’utile e tale dovrebbe rimanere, ha ribadito Michele Perini  presidente di Fiera Milano che ha sottolineato – in conferenza – come il design debba conservare la sua vocazione popolare. “Se noi ripercorriamo la storia del design vediamo che è costellata di nomi di grandi architetti che hanno creato oggetti alla portata di tutte le famiglie. Poi c’è stata un’ involuzione del design, a mio parere errata, che ha perso la sua vocazione iniziale per avvicinarsi sempre più al concetto di luxury.  Il design ha bisogno di grandi numeri, per una logica di costi legata al processo industriale nel quale è inserito. Produrre mille sedie costa molto di più che produrne centomila e questo influisce naturalmente sul prezzo finale penalizzando il consumatore”.

Leave A Comment

Your email address will not be published.