Vivere la casa con stile

“C” come ceramica

Tutte le stoviglie che noi usiamo in cucina o in tavola come piatti, insalatiere, ciotole, o per gustarci una tazza di caffè o di tè, mug comprese, derivano dalla ceramica. O meglio, tutti questi oggetti sono un tipo di ceramica pregiata che si chiama porcellana.

Partiamo dalla ceramica.
Il termine deriva dal greco kéramos che significa argilla. Quindi tutti gli oggetti in ceramica hanno un contenuto di materiale argilloso che miscelato con altri elementi e cotto in forno ad alte temperature dà vita ad oggetti in ceramica.
Esistono molti tipi di ceramiche, la prima distinzione è tra i materiali, quelli a pasta porosa (terracotta o coccio, maiolica) e quelli a pasta compatta (gres e porcellana). L’uso della ceramica non si limita alla produzione di stoviglie ma spazia anche tra sanitari e piastrelle.

Foto MALENE HARTMANN RASMUSSEN, Troll, ceramica, modellata a mano

Leave A Comment

Your email address will not be published.